ARCHIVIO

COSTRUZIONE MOSCHEA IN DARSENA. DORIA DICE "SI"

GENOVA. 11 GEN. Dal Sindaco di Genova Marco Doria arriva il "si" per la realizzazione della Moschea in Darsena a Genova.

A comunicarlo lo stesso sindaco, in una lettera inviata al presidente europeo dei musulmani.

Un si arrivato dopo che la Lega dei musulmani europei si era detta disposta ad acquistare l’edificio Tabarca, a fianco del Museo Galata in Darsena, per riqualificarlo e farne un grande centro europeo della cultura islamica con all’interno uno spazio dedicato alla preghiera.

Per realizzarlo era stato chiesto l’impegno e la “benedizione” del sindaco Doria, fondamentale perché la Banca per lo Sviluppo Islamico potesse prendere in considerazione l’ipotesi di finanziare un progetto dal costo di 12 milioni di euro circa.

"Consideriamo la realizzazione di una Casa della cultura islamica all’interno di un edificio da 6mila metri quadrati un progetto di utilità sociale sia per la comunità islamica genovese che per i cittadini italiani – si legge nella lettera recapitata a metà dicembre – Il sindaco e l’amministrazione comunale non hanno nulla in contrario al fatto che questa importante iniziativa venga sottoposta all’attenzione della Banca per lo Sviluppo Islamico in Arabia Saudita".