ARCHIVIO

Costa Crociere e Banco Alimentare: al via collaborazione contro lo spreco del cibo

SAVONA. 22 LUG. Lodevole iniziativa di Costa Crociere. Insieme alla Fondazione Banco Alimentare, oggi ha dato il via al progetto di collaborazione che, per la prima volta, consentirà il recupero e il riutilizzo a fini sociali delle eccedenze alimentari prodotte a bordo delle navi da crociera.

L'iniziativa è partita questa mattina a bordo dell'ammiraglia Costa Diadema, ormeggiata allo scalo di Savona, con la raccolta a bordo del cibo preparato, ma non servito, nei ristoranti della nave e la donazione a un'organizzazione locale che fornisce assistenza ai ragazzi in difficoltà.

Alla prima consegna dei generi alimentari e alla presentazione del progetto erano presenti l'onorevole Maria Chiara Gadda, promotrice della legge 166/2016 a favore delle donazioni delle eccedenze alimentari, il senatore Andrea Olivero, vice ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, oltre al presidente del Banco Alimentare Andrea Giussani e il direttore generale di Costa Crociere Neil Palomba.