ARCHIVIO

Cornigliano, fratelli ecuadoriani accoltellano connazionale: denunciati

[caption id="attachment_199923" align="alignleft" width="634"] I carabinieri hanno denunciato due fratelli ecuadoriani che hanno accoltellato un loro connazionale[/caption]

GENOVA. 2 LUG. Al termine di accertamenti, i militari della stazione carabinieri di Sestri Ponente e del nucleo Operativo hanno deferito in stato di libertà per “lesioni personali aggravate in concorso” e “porto di armi improprie e/o di strumenti atti ad offendere senza giustificato motivo” due fratelli ecuadoriani, di 62 e 55 anni.

Stanotte gli immigrati, in piazza Mario Conti a Cornigliano, a seguito di una lite scaturita per futili motivi, hanno aggredito un loro connazionale di 43 anni, ferendolo all’avambraccio destro con una coltellata.

La vittima, trasportata all’ospedale Villa Scassi, è stata medicata e quindi dimessa con una prognosi di 30 giorni.

Inoltre, il 55enne, è stato deferito in stato di libertà anche per “soggiorno illegale sul Territorio dello Stato”.