ARCHIVIO

Controlli vicoli, denunciati stranieri irregolari

[caption id="attachment_185414" align="alignleft" width="300"] Un'eloquente immagine di infodifesa.it: anche nei vicoli di Genova accadono scene come queste[/caption]

GENOVA. 7 GEN. Tempi duri per gli stranieri irregolari a Genova anche per l'allarme terrorismo, che ha provocato l'aumento dei controlli ai varchi di confine e nel centro storico genovese. I carabinieri della stazione di Genova San Teodoro ieri nei vicoli hanno fermato due ecuadoriani, uno di 24 anni e l’altro di 32, entrambi residenti in Ecuador, ma domiciliati a Genova, con precedenti di polizia, risultati irregolari. I due sono stati denunciati all'autorità giudiziaria.

Il primo per “inottemperanza all’Ordine del Questore di Genova ad abbandonare il territorio nazionale”, notificatogli nell’aprile del 2013, il secondo per “ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato”.

Controlli a tappeto anche a Rapallo, dove i carabinieri ieri hanno denunciato per “ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato” un albanese di 40 anni, con pregiudizi di polizia.