ARCHIVIO

Controlli dell'Arma e vacanze sicure a Santa: denunciati 4 italiani

GENOVA. 7 GEN. Si è chiusa stamane l’attività straordinaria di controllo del territorio della Compagnia di Santa Margherita Ligure in occasione dei festeggiamenti dell’Epifania. Oltre alla vigilanza durante le manifestazioni a Rapallo e Santa Margherita Ligure, anche con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo, sono stati svolti specifici servizi di prevenzione e repressione al termine dei quali sono stati deferite in stato di libertà quattro persone.

Per detenzione e “spaccio” di sostanze stupefacenti un 18enne, trovato in possesso di 2 grammi di marijuana e 55 euro, ritenuti provento dell’attività illecita svolta, colto subito dopo aver ceduto stupefacente ad un coetaneo, ed un 40enne trovato in possesso di 7 grammi di marijauna.

Per inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Santa Margherita Ligure, un 59enne senza fissa dimora, inottemperante al divieto di ritorno nel comune sammargheritese.

Per  porto abusivo  di armi, un 66enne che stava trasportando, senza alcun titolo abilitativo, una pistola semiautomatica cal. 7,65 marca Beretta a lui intestata.

I controlli hanno impegnato su tutti gli 11 comuni nella giurisdizione della Compagnia Carabinieri, ha visto impiegati complessivamente 32 militari e 16 automezzi. Inoltre, sono state identificate 118 persone e controllati 103 automezzi e un locale notturno.