ARCHIVIO

Controlli caruggi, marocchino gira col cutter in tasca: denunciato

GENOVA. 31 OTT. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Genova, al termine di accertamenti, ieri nel centro storico genovese hanno deferito in stato di libertà per “porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere” un 19enne marocchino.

L'immigrato, sottoposto a controllo da parte dei militari, veniva trovato in possesso, senza giustificato motivo, di una chiave inglese, due cacciaviti ed un cutter, prontamente sequestrati.