ARCHIVIO

Controesodo, 50 chilometri di coda sull'A10: Liguria piace

[caption id="attachment_199376" align="alignleft" width="728"] Quasi cinquanta chilometri di coda sull'A10 per il controesodo del 25 aprile. Traffico in tilt anche da levante verso Genova e Milano[/caption]

GENOVA. 25 APR. Quasi cinquanta chilometri di coda oggi pomeriggio sull'A10 per il controesodo del ponte del 25 aprile. Spiagge al sicuro e la Liguria piace perché è la costa più bella del mondo. La coda si è formata oggi pomeriggio tra i caselli di Andora e Savona verso l'allacciamento con l'A6 per Torino e verso lo svincolo di Genova Voltri con l'A26 dei Trafori.

Traffico in tilt anche verso Genova Sampierdarena. Disagi sull'Aurelia per le code verso i caselli dell'autostrada. La situazione è monitorata dalle pattuglie della polizia stradale pure a levante, dove si sono registrate code tra Rapallo e lo svincolo dell'A7 verso Milano.

A Ventimiglia purtroppo si è registrata una tragedia della strada. Oggi è morto uno dei quattro romeni rimasti coinvolti nell'incidente avvenuto ieri pomeriggio a Ventimiglia, dove una vettura Opel Astra di targa bulgara si è cappottata a causa dell'alta velocità. A perdere la vita è stato il conducente Florin Paduraro, muratore di 36 anni romeno. Due dei connazionali feriti sono ancora ricoverati, il terzo è stato dimesso dall'ospedale.