ARCHIVIO

Contratti gas e luce fasulli col porta a porta: denunciati 2 furbetti

[caption id="attachment_172823" align="alignleft" width="864"] Contratti fasulli ai danni di anziani: non aprite mai la porta a sconosciuti[/caption]

GENOVA. 20 GIU. Non aprite mai la porta a sconosciuti e se non se ne vanno via, chiamate sempre il 112 o il 113.

Ieri mattina i carabinieri di Borzonasca, al termine di attività scaturita da una denuncia-querela sporta lo scorso mese febbraio da una pensionata abitante a Mezzanego, hanno deferito in stato di libertà per “concorso in falsità in scrittura finalizzata alla truffa” due genovesi di 23 e 41 anni, entrambi con pregiudizi di polizia.

I furbetti, nel corso della loro attività di promotori di società con sede legale a Genova, presentandosi presso l’abitazione dell’anziana, furtivamente, carpiti i dati delle utenze, stipulavano due nuovi contratti per la fornitura dell’energia elettrica e del gas.