ARCHIVIO

CONCORDIA. TROVATI REPERTI OSSEI

GENOVA. 7 AGO. I sommozzatori dei Vigili del fuoco hanno ritrovato sul Ponte 3 della Concordia resti ossei, anche un teschio, che potrebbero appartenere al cameriere indiano Russel Rebello, o Maria Grazia Trecarichi, la vittima siciliana il cui corpo mutilato venne recuperato mesi fa in quella zona.
I vigili del fuoco hanno avvertito il magistrato di turno in procura a Genova, Federico Manotti.
Proprio dai resti verrà analizzato il dna per stabilire a chi appartengono. E' possibile, però che possano appartenere alla donna che venne trovata decapitata e senza una mano.