ARCHIVIO

CONCORDIA. STOP ALLE RICERCHE SUBACQUEE. SI GUARDA NEI PONTI 3 E 4

GENOVA. 12 AGO. Nuova giornata di ricerche per le squadre dei Vigili del Fuoco, della Guardia Costiera e della Marina Militare per l’ultimo disperso della Costa Concordia.

Al momento, però, non c’è nessuna traccia di Russel Rebello, mentre si è deciso di sospendere le immersioni.

Dopo i primi ritrovamenti di resti ossei umani presso la zona poppiera del ponte 3, le ricerche condotte nella sala lavaggio piatti e stoviglie hanno portato al ritrovamento di altri reperti ossei, ma di origine animale e di una borsa da donna.

Da oggi, intanto, le ricerche si concentreranno su quelle zone del Ponte 3 e del Ponte 4 caratterizzate da accumuli di materiale vario, arredi, suppellettili e pannelli.