ARCHIVIO

Commercialista di Chiavari evade 800mila euro: pizzicato dalla GdF

[caption id="attachment_116732" align="alignleft" width="493"] La Guardia di Finanza ha pizzicato un commercialista di Chiavari che ha evaso 800mila euro[/caption]

GENOVA. 18 GIU. Controlli della GdF per scovare i liberi professionisti furbetti che non pagano le tasse.

I finanzieri l'altro giorno hanno scoperto un commercialista di Chiavari che, dal 2011 al 2015, non aveva dichiarato al fisco compensi per oltre un milione e 200mila euro, evadendo il pagamento di imposte dovute all'Erario per oltre 800mila euro, tra Iva e imposte sui redditi.

Il furbetto, che nell'ultima dichiarazione dei redditi aveva denunciato solo 20 mila euro, e' stato smascherato grazie ai controlli incrociati fra le fatture emesse ai propri clienti e i numerosi conti correnti bancari.

La GdF ha chiesto il sequestro sui beni di proprietà del professionista. E' quindi scattata la segnalazione in procura per reati tributari.