Home Cronaca Cronaca Italia

Colonnine self service manomesse, presi tre moldavi: colpi anche a Genova

0
CONDIVIDI
Pompa di benzina (foto di repertorio)

Manomettevano le colonnine self service delle pompe di benzina e del gasolio in modo da rubare i codici segreti delle tessere-carburante degli autotrasportatori. In questo modo si procuravano i pin, li inserivano in altre tessere e le rivendevano.

I carabinieri della Stazione dell’Arma di Codevigo oggi hanno eseguito tre ordini di custodia cautelare emessi dal gip di Padova a carico di altrettanti ladri di origini moldave.

Si tratta di stranieri residenti a Occhiobello Rovigo), Carpi (Modena) e Felino (Parma).

I tre sarebbero responsabili di 72 ‘colpi’ nelle stazioni di servizio di Padova, Rovigo, Verona, Ferrara, Bologna, Parma, Modena, Regio Emilia, Piacenza, Brescia, Pavia e Genova.

I tre stranieri della “banda della benzina” sono indagati per ricettazione, indebito utilizzo di carte di pagamento, furto e danneggiamento.