ARCHIVIO

Clandestino e ladro: algerino arrestato dai carabinieri in centro

GENOVA. 28 LUG. Nel tardo pomeriggio di ieri, uno straniero, in via Granello a Genova, approfittando del fatto che un dipendente di una ditta di corrieri lasciava momentaneamente  incustodito il furgone per una consegna, rubava un computer palmare del valore di circa 1.500 euro.

Scoperto dall’addetto alle consegne, il nordafricano reagiva spintonandolo e strattonandolo per procurarsi la fuga.

In zona, però, c'era una gazzella del Nucleo Radiomobile e i carabinieri sono tempestivamente intervenuti riuscendo a bloccare il ladro.

L'algerino di 42 anni, clandestino e con pregiudizi di polizia, è stato quindi arrestato per “rapina impropria”.

Refurtiva recuperata e restituita al corriere.