Home Sport Sport Genova

Chiavari Scherma brilla a Digione con Cassano e Rizzi

0
CONDIVIDI

CHIAVARI. 8 GEN. Buona prestazione per Alice Cassano nel primo impegno ufficiale del 2017. La scorsa annata, con la vittoria nella prova regionale di spada assoluta, si era chiusa nel migliore dei modi sia per lei sia per il giovanissimo della Chiavari Scherma Giulio Menegotto, quattordicesimo nella prova nazionale di fioretto di Ancona. Il 2017, anno in cui ricorre il 50° di fondazione e a fine maggio l’atteso Europeo Master, inizia molto bene per la Chiavari Scherma. A Digione,  nella Coppa del Mondo Under 20, Alice Cassano si classica al tredicesimo posto, terza tra le italiane, ed è proprio contro una di queste, Alessandra Bozza, che finisce la sua avventura negli ottavi di finale. In precedenza, la spadista della Chiavari Scherma aveva sconfitto per 15-10 la tedesca Lia Mayer, numero 1 del tabellone.

Bene anche Andrea Vittoria Rizzi, compagna di squadra di Alice  classificatasi al trentesimo posto dopo l’eliminazione a opera di Beatrice Cagnin. In precedenza la Rizzi aveva eliminato la quotata svizzera Demetra Solari. “Speriamo che questo  risultato  serva ad entrambe  come  nuova iniezione di fiducia per le nostre due atlete: esse costituiscono il nostro fiore all’occhiello agonistico e le rivedremo a metà febbraio in pedana a Udine per una nuova prova di Coppa del Mondo Under 20” dichiara Giovanni Falcini, maestro della Chiavari Scherma.

Nel prossimo week end sarà la cadetta Matilde Lantermo a difendere i colori della società verdeblu a Terni per la seconda prova dei Tricolori.