ARCHIVIO

Chiavari, controlli straordinari dell'Arma: territorio tranquillo

GENOVA. 6 GEN. I Carabinieri della Compagnia di Chiavari, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio, nel corso del quale sono state impiegate numerose pattuglie del Nucleo radiomobile e delle dipendenti Stazioni, hanno identificato circa 100 persone e controllato 60 automezzi.

Nel corso di tale attività sono state deferite complessivamente 3 persone e nei confronti di altre 3 sono state irrogate sanzioni amministrative. In particolare, un 50enne è stato deferito in stato di libertà per possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è risultato in possesso di alcuni grammi di hashish; un 35enne è stato denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Inoltre, nel corso di tale servizio, i militari della Stazione di Chiavari, a seguito di attività investigativa, hanno denunciato per furto aggravato un 44enne che aveva asportato, lo scorso ottobre, un Piaggio Porter poi rinvenuto in una zona boschiva della  Val Fontanabuona e riconsegnato al legittimo proprietario.

Infine, tre persone, due italiani ed uno straniero, sono state amministrativamente sanzionate poiché controllate alla guida di veicoli sprovvisti di copertura assicurativa.