ARCHIVIO

Cerchi auto in vendita su Internet: truffato un genovese

GENOVA. 12 OTT. Una coppia di truffatori, un brasiliano di 27 anni e un 30 enne siciliano, entrambi abitanti a Comiso, dopo una attività di indagine, sono stati identificati e deferiti in stato di libertà per “concorso in truffa”, dal  personale dell’Arma di Serra Riccò.

I furbetti avevano messo in vendita su una piattaforma “internet” dei cerchi nuovi di zecca per autovettura, ritirandoli dal mercato, dopo aver ricevuto la somma di 140 euro da un genovese.