ARCHIVIO

CASO BRUNO E BONCOMPAGNI. IL PROCESSO SLITTA AL 10 DICEMBRE

NEW DELI. 26 NOV. ancora problemi per il processo a carico di Tomaso Bruno e Elisabetta Boncompagni, i due ragazzi italiani, lui di Albenga, lei di Torino, che da quattro anni si trovano nel carcere di Varanasi, in India, accusati di aver ucciso il loro compagno di viaggio, Francesco Montis.

L’udienza in Corte Suprema a Nuova Delhi, prevista in un primo tempo per oggi, è stata ora aggiornata al prossimo 10 dicembre.

Lo ha reso noto la madre di Tomaso che si trova in India per assistere i due ragazzi.