ARCHIVIO

Caserma Ilardi, riprende la rimozione dell’amianto

[caption id="attachment_195814" align="alignleft" width="728"] La caserma Ilardi di Sturla[/caption]

GENOVA. 25 MAR. Dopo lo stop ai lavori a tutela della salute dei lavoratori, in questi giorni è ripartita l'attività di rimozione dell'amianto presso la Caserma Ilardi.

“Appare evidente - spiega Roberto Traverso segretario provinciale del Siap - che sono state introdotte misure di sicurezza molto più stringenti e rigorose la cui attuazione sarà verificata con attenzione dal Siap. Quindi avevamo ragione a sostenere che le modalità di rimozione seguite sino allo stop lavori non erano regolari e quindi che erano insicure. Pertanto il Siap, è a disposizione con il proprio studio legale per attivare un azione vertenziale a tutela di tutti i dipendenti che sono stati potenzialmente esposti a rischio amianto, per ottenere una tutela sanitaria ed un eventuale risarcimento danni.Gli interessati potranno rivolgersi alla segreteria del SIAP di Genova, presso la Questura: siapgenovasegreteria@gmail.com; telefono: 0105366375".