ARCHIVIO

CASA DI COLOMBO E TORRI A RISCHIO CHIUSURA

GENOVA. 13 OTT. Non si placano le polemiche per la richiesta dal Comune di Genova di 1700 euro per far sfilare il corteo per il Columbus Day, che nasce un nuovo caso sempre in riferimento a Colombo.

Sarebbe, infatti, a rischio uno dei simboli della città, la casa di Colombo. Il monumento, meta dei turisti potrebbe chiudere già a fine mese.
A lanciare l’allarme l’associazione Porta Soprana che, che nel 1990 aveva aperto la casa di colombo e le torri.

La presidente dell’associazione attende una convocazione dal Comune di Genova anche perchè, dal 31 Ottobre, non sarà più titolata a operare in questi monumenti.