Home Cronaca Cronaca Genova

Caruggi, senegalesi arrestati per droga: forse stavolta in carcere ci stanno per davvero

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto di repertorio)

Ieri i Carabinieri della Stazione di Genova Maddalena, insieme ai colleghi della Compagnia Intervento Operativo di Firenze, durante un controllo finalizzato alla prevenzione e la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel Centro Storico hanno arrestato due cittadini senegalesi di 18 e 19 anni, in Italia senza fissa dimora, pregiudicati e mai rimpatriati.

Gli stranieri sono stati colti in flagranza di reato mentre cedevano 1,5 grammi di eroina a un marocchino in cambio di 45 euro.

Nel contesto  della successiva perquisizione personale, uno dei due senegalesi è stato trovato in possesso di ulteriori euro 180 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività illecita.

I senegalesi dovranno rispondere del reato di “spaccio e detenzione di sostanza stupefacente” con l’aggravante previsto poiché reato consumato nel Centro Storico, nonché di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Stante la recentissima e innovativa decisione dei giudici del Tribunale del Riesame di Genova, è quindi possibile che stavolta rimangano in carcere a scontare la pena e non tornino subito liberi.

Tribunale: spacciare droga nei caruggi è aggravante, senegalese resta in carcere

Il denaro e la droga sono stati sequestrati.