ARCHIVIO

Caruggi, carabinieri arrestano un marocchino e un tunisino

[caption id="attachment_211057" align="alignleft" width="600"] Caruggi, i carabinieri hanno arrestato un marocchino e un tunisino[/caption]

GENOVA. 23 LUG. Prosegue l'operazione di "pulizia" dei caruggi dai malviventi, che vagolano nella città vecchia.

Ieri  mattina, i carabinieri della Maddalena, nel corso di un controllo nel centro storico, hanno arrestato un marocchino di 24 anni, con pregiudizi di  polizia, poiché destinatario di un ordine di carcerazione,dovendo lo stesso scontare una pena detentiva cumulativa di 3 anni e 8 mesi di reclusione.

Inoltre, in via Prè, i colleghi della compagnia Genova centro hanno arrestato, in esecuzione ad un ordinanza di custodia cautelare in carcere, un tunisino di 35 anni, con pregiudizi di polizia, senza fissa dimora, poiché sottoposto alla misura cautelare del divieto di ritorno nel territorio del comune di Genova per tre anni. Il p rovvedimento è scaturito a seguito delle reiterate violazioni a cui era sottoposto.