ARCHIVIO

Carige, la Bce autorizza le operazioni di ‘rafforzamento’

GENOVA. 27 SET. Banca Carige ha ricevuto l’autorizzazione da parte della Banca Centrale Europea a realizzare la manovra complessiva di rafforzamento patrimoniale del Gruppo prevista dal nuovo piano Strategico 2017 – 2020 approvato dal Consiglio di Amministrazione dello scorso 13 settembre.

In particolare la manovra si articola su tre elementi essenziali, operazione di ottimizzazione del passivo, la cosiddetta Liability Management Exercise (“LME”), aumento di capitale e la cessione di asset.Il successo di ciascuna delle operazioni previste risulta essenziale per il conseguimento degli obiettivi strategici del Piano.