ARCHIVIO

Carige emette Covered Bond da 500 mln

[caption id="attachment_128385" align="alignleft" width="300"] La Carige emette dei nuovi covered bond[/caption]
GENOVA. 20 OTT. Banca Carige S.p.A. ha collocato una nuova emissione di Covered Bond, Obbligazioni Bancarie Garantite, a tasso fisso con scadenza 5 anni (28 gennaio 2021) per un importo pari a 500 milioni di euro.
Il collocamento odierno rappresenta il ritorno dopo oltre due anni al mercato institutional da parte di Banca Carige e contribuirà al rafforzamento della posizione di liquidità del Gruppo nonché alla diversificazione delle fonti di raccolta.
Il titolo paga una cedola dell’1,25% fisso pari a uno spread di 100 bps sul tasso mid swap, con un prezzo di emissione pari a 99,418%.
Commerzbank, Mediobanca, Natixis, Nomura, UBS Investment Bank hanno curato il collocamento in qualità di Joint Lead Managers.
Si prevede un rating pari a BBB– per Fitch e Ba1 per Moody’s. La quotazione avverrà presso la Borsa del Lussemburgo.
Il collocamento è a valere sul Programma di Covered Bond OBG1 da 5 miliardi i cui titoli sono garantiti da un portafoglio composto attualmente per circa il 95% da mutui residenziali a privati e per circa il 5% da mutui commerciali a piccole e medie imprese.