ARCHIVIO

Capodanno alla Spezia, vietati botti e brindisi in piazza fino all’una

Il Comune della Spezia ha vietato i fuochi d'artificio e i botti nella notte di San Silvestro. E’ stato, invece, garantito il brindisi in piazza, ma solo sino all'una di notte.

Ad emettere le ordinanze il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini per tutelare la sicurezza urbana e l'incolumità pubblica dei concittadini.

Così “dalle 20 del 31 dicembre fino alle 3 del primo gennaio - si legge nell’ordinanza - nelle piazze Verdi e Cavour”, dove si svolgeranno i concerti di fine anno, e “nelle vie limitrofe”, sarà vietata l'accensione e lo sparo “di articoli pirotecnici di qualsiasi classe e specie”.

Il provvedimento punta a “tutelare non solo l'incolumità delle persone che intendono partecipare agli eventi cittadini e il patrimonio pubblico ma anche applicare regole generali di buon senso nel rispetto di animali, bambini, anziani e malati”, ha spiegato il sindaco.

Sono state vietate inoltre l'uso delle bottiglie in vetro e lattine di qualsiasi tipo dall'una alle tre del primo gennaio, nelle aree dei festeggiamenti.