ARCHIVIO

Campi, altra rissa fra sudamericani a colpi di coltello: un ferito

GENOVA. 7 MAG. Ancora una rissa fra immigrati sudamericani nel ponente genovese. Il violento alterco a colpi di coltello, pugni e calci è scoppiato all'alba in un circolo privato di corso Perrone, a Campi.

Gli agenti della questura sono intervenuti per sedare gli animi e hanno rintracciato l'aggressore, un sudamericano di 20 anni, mentre cercava di pulirsi i vestiti sporchi di sangue.

La vittima, un connazionale, è stato ricoverato in codice verde al pronto soccorso dell'ospedale Villa Scassi.

Secondo i primi accertamenti degli investigatori, la rissa sarebbe scoppiata per uno sguardo di troppo a una donna. All'inizio i due si sarebbero fronteggiati a parole, poi si sono uniti gli altri avventori del locale e l'aggressore ha tirato fuori la lama.

Il ferito, per fortuna, non è grave. Il 20enne fermato è stato arrestato. Denunciati altri cinque sudamericani.