ARCHIVIO

Camionista romeno sfregiato in A12 da collega palermitano

[caption id="attachment_66623" align="alignleft" width="300"] Lite tra camionisti degenera con coltellata[/caption]

LA SPEZIA. 22 DIC. Un camionista rumeno di 32 anni, è stato sfregiato con una coltellata da un collega palermitano di 56 anni.

E' quanto è successo sull’ A12 nello spezzino, all'altezza del comune di Beverino.

I due hanno litigato per futili motivi, forse per un sorpasso, poi hanno fermato i mezzi in una piazzola di servizio per proseguire a litigare fino a quando il romeno viene ferito al volto con un fendente ed il camionista italiano riparte con il suo tir.

Il ferito legge il numero di targa e lo segnala alla polizia stradale, raccontando l'episodio.

Gli agenti della polstrada di Brugnato fermano il mezzo nei pressi di Santo Stefano Magra e denunciato il camionista siciliano per lesioni gravissime.

Il romeno, medicato al pronto soccorso dell'ospedale della Spezia guarirà in 30 giorni.