Home Politica Politica Italia

Cairo, censura per non offendere gli islamici. Senatrice Pucciarelli: ecco a voi l’islam moderato

0
CONDIVIDI
Cairo Montenotte: statua di Epaminonda e quadro con donna rimosso per non offendere gli islamici

“Ecco a voi il cosiddetto ‘islam moderato’ che purtroppo si è radicato anche in Liguria: per non ‘offendere’ i musulmani hanno coperto una statua di nudo che rappresenta parte integrante della nostra civiltà, e hanno chiesto di rimuovere un quadro dove è raffigurata una donna con la schiena scoperta”.

La senatrice spezzina Stefania Pucciarelli (Lega) oggi ha commentato così il caso della censura per non offendere gli islamici avvenuto sabato scorso a Cairo Montenotte e pubblicamente denunciato dall’artista 70enne Mario Capelli Steccolini, che ha realizzato le due opere d’arte.

“Fortunatamente – ha aggiunto Pucciarelli – la Lega al governo di Regione Liguria e Comuni liguri ha fermato l’avanzata dell’oscurantismo musulmano. Ma c’è ancora molto da fare a livello nazionale, perché non ci può essere dialogo con chi si sente offeso dalle nostre radici storiche e culturali”.