ARCHIVIO

Cacciatore uccide uccello protetto a Rovegno, denunciato

Un cacciatore di 48 anni di Chiavari è stato denunciato dai carabinieri forestali per avere cacciato un tordela, un uccello della famiglia dei tordi ma leggermente più grande, che è inserita fra le specie protette.

L'uomo ha abbattuto l'uccello all'interno della azienda faunistica di Montarlone, in località Costa del Perdono, comune di Rovegno, in alta Valtrebbia.

Il volatile ucciso e l'arma usata dal cacciatore sono stati sequestrati dai forestali della stazione di Montebruno. L'uomo si sarebbe giustificato affermando di avere ucciso il tordela per errore.

Una spiegazione che non è bastata in quanto chi caccia è tenuto a riconoscere le diverse specie di uccelli.