ARCHIVIO

Borzoli, 23enne pusher ai giardini “la corderia”

GENOVA. 31 GEN. Ieri pomeriggio, in via Borzoli, agenti del Commissariato Sestri Ponente hanno svolto un servizio antidroga presso i giardini denominati “la corderia”, dove era segnalata un’attività di spaccio di stupefacenti.

In breve tempo gli investigatori hanno individuato un soggetto che, arrivato nei giardini, si è seduto sui gradini di una scalinata.

Poco dopo ha iniziato a parlottare con alcuni giovani, a cui si è aggiunto successivamente un ragazzo a cui ha consegnato un oggetto preso dalla tasca dei pantaloni.

Quando quest’ultimo si è allontanato, è stato fermato dai poliziotti, a cui ha consegnato un pezzo di hashish del peso di 0,3 grammi, ammettendo di averlo appena ricevuto in regalo.

Gli agenti hanno controllato anche il pusher, un genovese di 23 anni, trovandolo in possesso di tre involucri contenenti 3,2 grammi di hashish e 0,48 grammi di marijuana, oltre a 160 euro.

A casa del giovane è stata sequestrata l’ulteriore somma di 100 euro, probabile provento dell’illecito commercio.

Il 23enne è stato denunciato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.