ARCHIVIO

BOMBA RINVENUTA SUL FONDALE DEL PORTO DURANTE LE OPERAZIONI DI DRAGAGGIO. AL VIA LE OPERAZIONI DI MESSA IN SICUREZZA IL 26 AGOSTO

GENOVA. 13 AGO. Verrà messa in sicurezza il 26 agosto la bomba da 220 chili rinvenuta nel porto di Genova durante i lavori di dragaggio dei fondali.

L'ordigno, della Seconda Guerra mondiale, sarà disinnescato dagli artificieri e le operazioni dovrebbero durare dalle 9 alle 13.

Previsti blocchi legati allo spazio aereo e al traffico portuale; ancora da stabilire eventuali chiusure della sopraelevata e della rete ferroviaria.

L'ordigno verrà poi fatto brillare in un altro luogo.