ARCHIVIO

BOMBA DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE RINVENUTA IN PORTO. OGGI VERTICE IN PREFETTURA

GENOVA. 13 AGO. Si svolge oggi in Prefettura, a Genova, la riunione operativa per la gestione della messa in sicurezza della bomba da 220 chili rinvenuta nel porto di Genova durante il dragaggio dei fondali.

L'ordigno, della Seconda Guerra mondiale, verrà disinnescato dagli artificieri e, con ogni probabilità verrà fatto brillare in alto mare, ma restano da determinare le modalità e la gestione della sicurezza.