ARCHIVIO

Bilancio, Piana (Lega): finanza pubblica sistemata, malgrado tagli Renzi

GENOVA. 25 OTT. Oggi in consiglio regionale si è discusso dell’assestamento di bilancio e del Documento di economia e finanza (DEF).

“Macché manovra depressiva, come insinua l’opposizione del Pd. Con una maggiore razionalizzazione della spesa – spiega Piana - la maggioranza di centrodestra sistema la finanza pubblica della Regione, nonostante i tagli del governo Renzi, che colpiscono il territorio e le fasce deboli della popolazione ligure (2,7 miliardi in meno per le Regioni).

Riusciremo a risparmiare, valorizzando anche il patrimonio esistente ed evitando di pagare i vari affitti, sparpagliati negli anni scorsi dalla giunta targata Pd.

L’idea di accendere un mutuo per la sede di piazza De Ferrari a Genova, è buona perché consentirà di risparmiare 1,5 milioni di euro e di acquistare un immobile che rimarrà per sempre ad uso pubblico. Mentre la giunta precedente ha bruciato milioni di euro in canoni di locazione.

Dal piano degli immobili, varato dal centrodestra, si risparmieranno molti soldi perché tanti uffici saranno trasferiti nelle sedi o negli spazi finora inutilizzati o sottoutilizzati.

Per quanto riguarda il territorio, è stato riorganizzato il sistema di protezione civile e sono stati investiti 5,5 milioni di euro per investimenti ambientali in materia di bonifiche, qualità dell’aria e difesa del suolo. Malgrado i guai ereditati dalla giunta di centrosinistra, , la prossima manovra finanziaria regionale continuerà ad investire in semplificazione e sviluppo per la Liguria”.