Home Cronaca Cronaca La Spezia

Bengalese rapinato nel negozio, arrestato dominicano alla Spezia

0
CONDIVIDI
Polizia (immagine di repertorio)

Il 31 maggio 2020 un bengalese veniva rapinato nel suo negozio in via Genova di La Spezia, da uno straniero che, sotto la minaccia di un coltello, si impossessava dell’incasso e di sei bottiglie di birra.

Gli investigatori della Squadra Mobile spezzina iniziavano immediatamente una serie di accertamenti atti ad individuare l’aggressore, sia attraverso la ricostruzione dei fatti da parte del titolare dell’esercizio commerciale che da alcune testimonianze reperite successivamente.

Infine, grazie alle riprese delle telecamere di sicurezza presenti nella zona, gli agenti identificavano il rapinatore. Si tratta di un dominicano di 23 anni regolare in Italia.

Così, dopo aver informato l’Autorità Giudiziaria, gli investigatori della Squadra Mobile hanno dato esecuzione all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso il 6 maggio dalla locale Procura della Repubblica a seguito di sentenza di condanna definitiva emessa dal GUP Tribunale Ordinario della Spezia.

Il giovane domenicano è stato riconosciuto responsabile della rapina aggravata e condannato ad anni 2, mesi 4 e giorni 20 di reclusione.

Lo stesso è stato condotto presso la Casa Circondariale di La Spezia.