ARCHIVIO

BELSITO POTRA’ ANDARE AI DOMICILIARI

GENOVA. 7 GIU. Francesco Belsito, l’ex tesoriere della Lega Nord, dopo essere stato arrestato lo scorso 24 aprile all'alba nella sua abitazione genovese,  con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata all'appropriazione indebita, alla truffa e al riciclaggio, è ora stato scarcerato.

Belsito, anche durante il suo periodo di detenzione a San Vittore si è sempre detto estraneo a tutti i fatti che gli vengono imputati.

Ora con la decisione del Gip di Milano potrà passare agli arresti domiciliari nella sua abitazione a Genova.