Home Sport Sport Genova

Bavazzano oro con la Nazionale FICSF in Galles

0
CONDIVIDI

GENOVA. 29 APR. Si chiude con 5 successi la prima delle quattro esperienze internazionali del 2018 per la rappresentativa nazionale della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso. In Galles, la squadra italiana, diretta dal tecnico Roberto Moscatelli e accompagnata dal consigliere federale Luciano Checola, dimostra di godere di piena salute nel confronto con gli equipaggi locali pur se gareggiando su barche profondamente diverse da quelle nostrane.

A Pembrokeshire, sabato, nella prima regata sulla lunga distanza (15,5 km), arrivano due ori e due argenti. Successo maschile, con record del percorso, per Stefano Scolari (Corgeno), Michele Spinelli (Osteno), Gabriele Campi (Porto Ceresio) e Stefano Cattaneo (Osteno) davanti alla barca di Jody Felli (Sport Club Renese), Simeon Caccia (Aurora Blevio), Eros Pizzotti (Aurora Blevio) e Marco Cozzi (Porto Ceresio). Vittoria per Ilaria Bavazzano (Urania), Monica Grassi (Plinio Torno), Camilla Musetti (Pallanza) ed Elisa Caramaschi (Corgeno) davanti a Clarissa Longoni (Aurora Blevio), Alice Lombardo (Porto Ceresio), Alice Di Salvo (Corgeno) e Chiara Marcon (Corgeno) nella prova femminile.

Sei chilometri di percorso domenica, con spettacolari partenze da terra per equipaggi a 4 vogatori di punta con timoniere in occasione della Wiseman Bridge Regatta. Quindici barche maschili, quindici femminili e ventuno per le sfide miste.

In campo femminile stavolta sono Clarissa Longoni (Aurora Blevio), Alice Lombardo (Porto Ceresio), Alice Di Salvo (Corgeno) e Chiara Marcon (Corgeno) a ottenere il primo posto dopo una gara di grande generosità e coraggio. Buona prestazione anche per Ilaria Bavazzano (Urania), Monica Grassi (Plinio Torno), Camilla Musetti (Pallanza) ed Elisa Caramaschi (Corgeno), piazzatesi quinte.  Oro anche per Stefano Scolari (Corgeno), Michele Spinelli (Osteno), Gabriele Campi (Porto Ceresio) e Stefano Cattaneo (Osteno) nella sfida maschile mentre Jody Felli (Sport Club Renese), Simeon Caccia (Aurora Blevio), Eros Pizzotti (Aurora Blevio) e Marco Cozzi (Porto Ceresio) terminano sesti.

Monopolio per la FICSF del presidente Marco Mugnani anche in occasione della prova mista della Wiseman Bridge Regatta. Vince l’equipaggio di Scolari-Spinelli-Bavazzano-Grassi davanti a Felli-Caccia-Longoni-Lombardo. Quarta la barca Pizzotti-Cozzi-Di Salvo-Marcon, quinta Campi-Cattaneo-Musetti-Caramaschi.

I prossimi appuntamenti internazionali saranno  il 7 giugno a Malta, il 30 giugno e 1 luglio in Inghilterra (Mounts Bay) mentre sabato 13 ottobre Corgeno di Vergiate ospiterà gli Europei Jole  e Gozzo.