Home Sport Sport La Spezia

Basket, a Sarzana nuova realtà di nome Pizzanelli

0
CONDIVIDI

Sarzana. Bimbo prodigio, golden boy, enfant prodige. Le definizioni si sprecano intorno a lui, nei dintorni del Sarzana Basket che ne cercano la qualifica più appropriata, mentr’egli se interpellato risponde solo con un’espressione facciale…che più o meno vuol dire che per il nostro tutto va bene; compreso quel progetto che va facendosi strada, nel corpo tecnico biancoverde, di addestrarlo pure da playmaker. Oggi come oggi trattasi di un esterno.

Unica cosa su cui è impossibile avere dubbi è che Nicolò Pizzanelli è ormai per la Sarzana cestistica una bella e giovanissima realtà, sorpresa poteva essere se mai nella stagione scorsa, quando già (non si dimentichi) era della partita. In questo campionato di Serie C Silver è invece appunto già una conferma, sempre prima o poi sul parquet nel corso del match, non di rado fin dall’inizio per quanto non faccia minima storia nel momento in cui deve prestarsi a un cambio.
Classe 2001, Pizzanelli è sarzanese da capo a piedi, dalla nascita alla crescita sportiva interamente nel settore giovanile verde-bianco. Per la cronaca frequenta la 5.a Ragioneria, immancabilmente nella città natale, dove fra un mesetto diventerà maggiorenne.

<Nicolò è giovane estremamente serio e scrupoloso – parla il suo allenatore Gabriele Ricci anche perché il ragazzo, nella propria semplicità, non scalpita per pronunciarsi e si limita a dichiararsi contento – al di là dei notevoli attributi tecnici. Sì, stiamo lavorando per farne pure un potenziale regista, onde prevenire eventuale scarsità di materiale umano in tale ruolo in seno alla “rosa”: attualmente l’unico vero e proprio “play” nei nostri ranghi è il “generale” Bencaster>.