ARCHIVIO

Banchi, ecuadoriana ruba, picchia commessa e fugge: acchiappata

GENOVA. 3 NOV. Ieri sera i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Genova hanno sottoposto a fermo di P.G. per “tentata rapina” una cittadina ecuadoriana di 24 anni, nubile, pregiudicata.

La donna, in Piazza Bianchi all’interno di un negozio di abbigliamento, dopo aver fatto scattare l’allarme anti taccheggio mentre oltrepassava le casse, aveva cercato di dileguarsi, ma una commessa, senza esitare un attimo, l’aveva inseguita. Nella circostanza, la straniera spingeva violentemente e malmenava l'impiegata del negozio, dandosi alla fuga.

La pattuglia dei carabinieri riusciva, dopo mirate ricerche, a localizzare e bloccare la cittadina ecuadoriana.

Refurtiva per un valore complessivo di 270 euro restituita all’avente diritto e ladra messa a Pontedecimo.