ARCHIVIO

Ballottaggio, Crivello questa sera chiude ai Giardini Luzzati

GENOVA. 23 GIU. “Il futuro parte da qui”, con queste parole Gianni Crivello chiuderà questa sera alle 21 ai Giardini Luzzati con i tanti giovani che lo hanno sostenuto (e non solo) la campagna elettorale. Per l’occasione, l'assessore comunale uscente e candidato sindaco presenterà alcune proposte per rendere la città “a misura di giovani”.

Tra le proposte, Crivello lancia "un patto tra Comune e Università per l’attivazione di una rete di accoglienza e sostegno per gli studenti che li aiuti nelle necessità abitative, nella mobilità urbana e nella socializzazione, con l’obiettivo di far diventare il centro storico un vero e proprio studentato universitario".

Inoltre "per favorire l’insediamento di start-up e investimenti, c'è la proposta di un censimento degli spazi e degli immobili inutilizzati presenti in città per caratteristiche, condizioni e proprietà, gestiti anche da società partecipate e loro derivate, da mettere a disposizione di attività creative e imprenditoriali a canone quasi simbolico, e senza filtri in accesso.

E' necessario anche un piano per ristrutturare 33mila case sfitte dando contributi ai proprietari a patto che le mettano a disposizione a canoni agevolati ai giovani.

Proponiamo la concessione di case di proprietà SPIM in vendita a prezzi fortemente ribassati per tutte le giovani coppie”.

Stamane il canidato sindaco del centrosinistra si è recato a Pontedecimo, dove ha incontrato cittadini e commercianti. Dalle 14,30 alle 16,00 sarà a Quezzi per poi continuare con il porta a porta a Multedo e al Cep.

Prima di raggiungere i Giardini Luzzati, alle 19 il candidato si recherà per un aperitivo con i genovesi al Mentelocale Café di Via Garibaldi.