ARCHIVIO

Atti osceni su tre bimbe, preso dai carabinieri

[caption id="attachment_158214" align="alignleft" width="300"] I carabinieri di Loano hanno arrestato il pedofilo che avrebbe compiuto atti osceni su tre bimbe[/caption]

SAVONA.11 DIC. Atti osceni in luogo pubblico in danno di tre bambine. Con questa accusa i carabinieri di Loano hanno eseguito, nella cittadina in provincia di Savona, un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip Francesco Meloni nei confronti di un artigiano di 56 anni.

L'episodio risale all'agosto scorso: l'artigiano, originario di Albenga, già noto alle forze dell'ordine per simili episodi accaduti ad Andora nel 2013, avrebbe avvicinato le piccole mentre giocavano nei giardini del residence "Loano2 Village". L'arrestato ora rischia una pena di quattro anni di reclusione.