ARCHIVIO

ATTENTATO ADINOLFI. EMESSA LA CONDANNA PER GLI ANARCHICI

GENOVA. 12 NOV. Alfredo Cospito e Nicola Gai, i due anarco-insurrezionalisti torinesi accusati dell'attentato all'Ad di Ansaldo Nucleare Roberto Adinolfi avvenuto a Genova il 7 maggio 2012 sono stati condannati in rito abbreviato dal gup di Genova a 10 anni e 8 mesi e 9 anni e 4 di reclusione.

Il giudice Giacalone ha riconosciuto l'aggravante della finalità di terrorismo.

I Pm Piacente e Franz avevano chiesto pene leggermente superiori.

"Adinolfi si aspettava da parte dello Stato una risposta come questa", ha dichiarato il legale di Adinolfi.

Secondo la Procura la sentenza "conferma la bontà dell'impianto accusatorio".