ARCHIVIO

Atp, 5° giorno di sciopero: alle 10 assemblea lavoratori

GENOVA. 17 DIC. Ed ecco arrivare, con ogni probabilità, il quinto giorno di sciopero per i lavoratori di Atp.

Unica chance per scongiurarlo e l'assemblea delle 10 di questa mattina in cui i lavoratori e i delegati sindacali valuteranno in assemblea a Rapallo il verbale stilato dal Prefetto.

A disposizione ci sono i 600 mila euro della Regione per ripristinare parte dell'integrativo, oltre agli 1,5 milioni che la Città metropolitana garantisce per la ricapitalizzazione e la riapertura di un tavolo di confronto sugli accordi generali.

Importante è stato l’incontro con il presidente della Regione  Toti.

Infatti, se da una parte i lavoratori sono arrabbiati con l'azienda e con la Città metropolitana, per il mancato rispetto degli accordi sui salari ed infuriati col sindaco metropolitano Doria che ha chiuso ai lavoratori le porte arroccandosi a Palazzo Tursi, dall’altra hanno trovato uno spiraglio con la Regione.

Al tavolo si sono seduti il governatore Toti, l'assessore Berrino, il vicepresidente di Atp Maurizio Beltrami e il delegato ai trasporti per la Città Metropolitana Antonino Oliveri con la regione che ha raddoppiato il proprio contributo per Atp.

Mancherebbero ancora 140 mila euro per arrivare al 30% dell'integrativo decurtato ai lavoratori al di fuori della tempistica concordata.

Infine, ci sarebbe, poi, ancora da affrontare il problema della cessione ai privati.