Home Sport Sport Genova

Atletica, Cus vince alle finali nazionali di B

0
CONDIVIDI
Cus Genova

La squadra maschile del CUS Genova vince a Tivoli la finale nazionale B del Campionato Italiano di Società di atletica leggera, conquistando per l’anno prossimo la virtuale promozione nella Serie A Bronzo.

La vittoria della compattissima squadra sapientemente assemblata dal Direttore Tecnico Marco Mura e guidata dal capitano Simone Calcagno si è materializzata grazie a ben 3 primi posti, 4 secondi posti e 2 terzi posti, e molti altri importanti piazzamenti nelle immediate retrovie. Le vittorie sono andate a Samuele Devarti nei 110 hs, Andrea Delfino nei 200 m e ai 4 moschettieri della 4×400 (Delfino, Falzoni, Bongiovanni, Mestriner), che proprio andando a vincere col cuore l’ultima gara del programma hanno portato i punti che hanno permesso di conquistare la vetta della classifica. Secondo posto per Luigi Cafiero nel triplo, Davide Lingua nell’alto, Giordano Musso nel peso (con PB a 14.10) e Andrea Ghia nei 5000, che ha bissato con il terzo posto nei 1500, come la staffetta veloce (Delfino, Falzoni, Bongiovanni, Calcagno). Hanno dato un prezioso contributo alla squadra anche il quarto posto di Simone Calcagno nei 100, di Mattia Superina nel martello e del veterano Flavio Deiaco nel giavellotto, la quinta piazza di Daniele Mestriner nei 400, Andrea Mazza nel lungo e Gabriele Mura nell’asta.

Più che decorosa nel complesso anche la prestazione della squadra femminile costituita da un mix tra ben sei giovani allieve del 2002 ed atlete più esperte, nonostante la defezione forzata dell’eptathleta azzurra Eleonora Ferrero e della mezzofondista Laura Papagna. A brillare Luminosa Bogliolo, che in partenza per i Giochi del Mediterraneo con la nazionale maggiore non è voluta mancare all’appuntamento di squadra andando a vincere i 100 hs con l’ottimo crono di 13.20 che conferma la sua dimensione internazionale, e Agnese Gamberini, vittoriosa nell’asta con 3.55. Terzo e quarto posto rispettivamente per le giovanissime Silvia Giacobbe nei 3000 siepi ed Aurora Greppi nei 100. Quinta posizione per Sandra Littardi nel disco e Valentina Russo negli 800. Hanno fornito il loro contributo alla squadra anche Sofia Intili, Annalisa Rocchi, Giuditta Ponsicchi, Francesca Guastalli, Giulia Airenti, Luana Gavioli e Federica Beccaria.

Questi risultati sono stati raggiunti grazie all’ottimo e tenace lavoro svolto da tutto lo staff tecnico biancorosso: Marco Mura, Roberto Riccardi, Andrea Simonazzi, Francesco Caciuttolo, Ezio Madonia, Graziella Rodonó, Valter Superina, Eugenio Paolino, Simona Guarino, Marco Fausti, Franco Giacobbe, Carlo Ghio, Roberta Fontana.