ARCHIVIO

ARRESTATO IL PRESUNTO RAPINATORE SERIALE DI SAVONA

SAVONA. 26 NOV. I carabinieri hanno arrestato il presunto rapinatore seriale che che da un mese colpiva a Savona prendendo di mira farmacie, bar e benzinai.

Si tratta di Nicola Russo, un 35enne di origini campane.

Sarebbero sette in tutto i colpi che avrebbe commesso dai primi giorni di novembre, cinque in farmacie, uno in un bar; fallito, invece, l’assalto ad un distributore di carburanti.

Il rapinatore agiva sempre con la stessa modalità: si presentava armato di pistola e con il volto coperto da un casco, rapinava e si dava alla fuga su uno scooter.

Il trentacinquenne viveva in regime di semilibertà: di giorno era libero, di notte doveva rientrare in cella nel carcere di Sant’Agostino in piazza Monticello a Savona.

E’ stato fermato ieri sera, in centro città, dai carabinieri dopo che alle 18,30, in via Chiavella, pistola in pugno e casco in testa, ha assaltato la farmacia Padovani, alla periferia della città.

Il rapinatore, da indiscrezioni avrebbe già fatto alcune ammissioni agli investigatori.