ARCHIVIO

ARRESTATI NIGERIA PER SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE

arrestata insieme ad altre persone, dai Carabinieri d' Imperia. In pratica il gruppo faceva venire clandestinamente le Nigeriane, poi la "maman" sottoponeva le malcapitate ai riti e li costringeva a lavorare sul marciapiede. Le poverette, tutte di et? compresa tra i 20 e i 30 anni, dovevano pagare dai 30 ai 50 mila per prostituirsi, oltre alla stanza dove dormivano e al pezzo di marciapiede dove lavoravano. Ora gli arrestati dovranno rispondere d'induzione alla prostituzione e di favoreggiamento all'immigrazione clandestina.