Home Cronaca Cronaca Genova

Arrestati Bonnie e Clyde, coppia di genovesi che colpiva nei supermercati

0
CONDIVIDI
Bonnie Parkere Clyde Barrow

La polizia ha arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina, M. C., pregiudicato genovese di 33 anni, noto per la sua abilità nel rubare motoveicoli e la sua compagna I. S., 37enne, anche lei genovese e gravata da numerosi precedenti penali.

L’operazione denominata “Bonnie e Clyde”, coordinata dalla locale Procura della Repubblica, nasce dal monitoraggio di alcuni episodi di furti in supermercati, spesso degenerati in rapine che, secondo gli investigatori, erano commessi da una coppia che si muoveva a bordo di scooter rubati.

A seguito delle indagini svolte dalla Sezione Crimine Diffuso della Squadra Mobile, sono stati raccolti a carico dei predetti gravi elementi di responsabilità in relazione ad una violenta rapina “impropria” commessa nel pomeriggio del 14 marzo u.s. ai danni dell’esercizio commerciale “Coop”, sito in piazzale Iqbal Masih.

Nell’occasione i due pregiudicati, dopo aver sottratto merce varia dagli scaffali del supermercato, occultandola all’interno di un borsone, oltrepassavano la barriera delle casse, venendo individuati dal responsabile del punto vendita, che intimava loro di fermarsi.

A questo punto il C. usava violenza fisica e minacce contro di lui e contro un altro addetto del supermercato.

In questo modo, secondo una tecnica consolidata, consentiva alla complice, che portava la refurtiva, di raggiungere indisturbata il motoveicolo, a bordo del quale fuggivano entrambi.

È attualmente al vaglio degli investigatori la responsabilità dei due arrestati in ordine ad ulteriori episodi analoghi commessi negli ultimi mesi in questo capoluogo.