ARCHIVIO

ARRESTATA BANDA DI MOLDAVI A SANREMO

stitute che lavoravano in casa, picchiandole e derubandole dei telefoni cellulari e di altri valori. Le due donne, una brasiliana e un'Ungherese, si sono recate alla Polizia, che ha individuato gli autori dell'estorsione e della rapina. I quattro individui, che abitavano in due alloggi a Ventimiglia e ad Arma di Taggia, sono ritenuti elementi estremamente pericolosi.