ARCHIVIO

Aree Blu, domenica 17 luglio raccolta firme per la diminuzione delle tariffe

[caption id="attachment_209932" align="alignleft" width="728"] Aree Blu, domenica 17 luglio raccolta firme per la diminuzione delle tariffe[/caption]

GENOVA. 15 LUG. Domenica 17 luglio dalle 09:00 alle 19:00 in Via XX Settembre all’altezza del Ponte monumentale, sarà presente una postazione per la raccolta firme sulla riduzione delle tariffe delle Aree Blu Genova Parcheggi.

Il territorio Ligure e quello Genovese in particolare è molto complesso le vie sono molto strette e spesso impraticabili ed un problema importante è  quello relativo al parcheggio.

Genova Parcheggi è una SpA interamente detenuta dal Comune che obbliga i cittadini a pagare un pedaggio per l'occupazione del suolo pubblico in relazione al parcheggio della propria auto.

“Le tariffe - spiegano  i omponenti di Azione Nazionale - sono decisamente eccessive si parla di €2,50 all'ora inoltre Genova Parcheggi non si fa scrupoli nel posizionare queste "Aree Blu" in tutta la città, anche in zone totalmente carenti di spazi per i residenti o all'interno delle corsie degli autobus, fino ad arrivare all'assurdo dei marciapiedi di via Montaldo.

Questo è il motivo che ci ha spinto noi di Azione Nazionale ad interessarci a questa problematica che complica non poco la vita dei cittadini che hanno già abbastanza tasse e balzelli da dover pagare, riteniamo indispensabile che una persona possa circolare all'interno della propria città parcheggiando la macchina con delle tariffe più accessibili ed è per questo che abbiamo organizzato una raccolta firme che si protrarrà nel tempo e che darà la possibilità alle persone di proporre quali possono essere le tariffe più idonee”.

TEMA RACCOLTA FIRME:

1) Riduzione drastica delle quote parcheggio. Passare da € 2,50 all'ora a: "Prima ora gratuita, dalla seconda ora € 0,50 all'ora"

2) Equiparazione del numero di parcheggi da destinare ad Aree Blu e Zone Disco (gratuite).