ARCHIVIO

Anziana truffata a Bolzaneto da finto impiegato dell’Amga

GENOVA. 1 DIC. Una maxi truffa è stata copiuta nei confronti di un’ anziana di 91 anni ieri mattina a Bolzaneto.

Un finto tecnico dell'Amga ha fermato la donna mentre stava rientrando in casa in passo Roncallo e l'ha convinta a farla entrare in casa perché doveva controllare i termosifoni.

Una volta nell'appartamento, l'uomo ha detto all'anziana di mettere tutti i gioielli dentro un sacchetto per evitare che si rovinassero durante i controlli e poi ha detto alla signora di andare in cucina per riempire alcune pentole con l'acqua.

Quando la donna si è allontanata, il finto tecnico ha preso i gioielli e si è allontanato con una scusa e non è mai più tornato.

Il valore dei gioielli è di 20 mila euro. Le indagini sono affidate agli agenti delle volanti di Cornigliano.