ARCHIVIO

Anpi Sanremo denuncia presenza calendario Duce in un market

IMPERIA. 22 SET. Un calendario con l'immagine di Benito Mussolini esposto in un supermercato di Vallecrosia. Una turista che lo vede e ne denuncia la presenza all'Associazione partigiani.

La responsabile di Anpi Sanremo, Amelia Narciso, l'altro ieri ha quindi scritto alla direzione centrale della catena di supermercati  Crai, che rifornisce il punto vendita ligure, chiedendone l'immediata rimozione.

“Per gli antifascisti della nostra provincia: in questo minimarket CRAI di Vallecrosia, sulla via Aurelia - ha spiegato Anpi Sanremo su Facebook - questa estate un turista ha avuto la sgradita sorpresa di trovare alla cassa in bella mostra un calendario con le foto di Mussolini. L'Anpi, informata di ciò, si è attivata in vari modi affinché tale squallido reperto venisse rimosso e omaggiato, se proprio si voleva, nel privato e non in un esercizio pubblico; di tale fatto sono stati informati la sede centrale della CRAI, che vanta un proprio codice etico, oltre che le autorità preposte, ma risulta a tutt’oggi che nulla è cambiato, come comunicatoci da un ulteriore testimone…”.

Ora la presenza del calendario storico sta diventando un caso. Il responsabile del punto vendita ha replicato che si trattava solo di un regalo ricevuto e che se ne avesse avuti mille, li avrebbe venduti tutti.