ARCHIVIO

Andrea non è stato rintracciato, polemiche per un post di ScuolaZoo

SAVONA. 2 DIC. Aggiornamento: il post oggetto delle polemiche è stato correttamente rimosso da ScuolaZoo, insieme ad alcuni commenti. Forse Andrea è stato visto ieri sera anche dai dipendenti di un ristorante italiano nella zona della pista di pattinaggio su ghiaccio di Hospitalet de Llobregat, a circa 30 minuti dal centro di Barcellona. Secondo i testimoni, che non sapevano ancora della sua scomparsa, era in stato confusionale. Hanno chiamato un tassista e chiesto di accompagnare il "ragazzo italiano" in albergo.

Andrea Freccero non è stato ancora rintracciato, ma un ragazzo italiano in vacanza ha dichiarato su Facebook che lo ha visto vivo alle 4 della notte di Capodanno nei pressi del posteggi dei taxi del Casinò di Barcellona. Il luogo si trova poco lontano dalla discoteca Catwalk, nella zona del Porto Olimpico. I suoi amici erano riusciti ad entrare, ma Andrea era stato respinto all'ingresso per l'abbigliamento poco consono al locale.

I famigliari ieri sono partiti per la Spagna. Le ricerche dello studente di Albisola Superiore sono state attivate dalla polizia e prosegue anche il tam tam sul web. Il 19enne, alto circa un metro e ottanta, al momento della scomparsa indossava una felpa azzurra con cappuccio e pantaloni corti tipo bermuda. Il suo smartphone e il portafoglio sono stati ritrovati nella tasca di una giacca lasciata in albergo.

Poco fa ScuolaZoo, l'associazione studentesca che aveva organizzato il viaggio, ha pubblicato su Facebook un comunicato riguardante Andrea, ma qualcuno ha mugugnato perché l'associazione ha evitato di rimuovere il post sottostante con il filmato di alcuni dei suoi amici che, sicuramente ignari del dramma, festeggiano felici l'ultimo dell'anno in spiaggia a Lloret del Mar.

Altri amici, invece, hanno postato sulla pagina dello studente appelli di solidarietà dimostrandosi preoccupati: "Andrea torna a casa ti prego" "Sto pregando per te" "Lo hanno ritrovato?".

"Come probabilmente avete saputo - scrivono i responsabili di ScuolaZoo su Fb - dalla sera del 30 dicembre non abbiamo più notizie di Andrea, un partecipante a un nostro viaggio evento. Il Consolato italiano e le autorità spagnole si sono già attivate nelle ricerche e abbiamo dato loro tutte le informazioni di cui eravamo in possesso. Siamo attualmente impegnati a fornire assistenza alla famiglia di Andrea a Barcellona. Nel rispetto dei famigliari e per agevolare le operazioni di ricerca chiediamo che non vengano diffuse informazioni o notizie infondate. Chiunque fosse in possesso di informazioni certe è pregato di contattare direttamente la Direzione Generale Italiani all'Estero 06/36912907. Da parte nostra ci impegniamo a fornire tempestivamente eventuali aggiornamenti".

http://www.ligurianotizie.it/ramblas-barcellona-scomparso-19enne-di-albisola-andrea-freccero/2017/01/01/230180/